ricerca dettagliata

News e consigli

5 cose da non gettare assolutamente nel WC
‹ torna indietro

5 cose da non gettare assolutamente nel WC

L’inquinamento ambientale è un argomento molto delicato, tra i più sentiti a livello mondiale. Ad oggi numerose ricerche ci indicano che il crescente problema dell’inquinamento microplastico e la contaminazione dei nostri corsi d’acqua è sempre più allarmante. La plastica ed i rifiuti in mare, che vanno a formare il cosiddetto marine litter, sono ormai un fenomeno ben noto e considerato una piaga globale al pari dei cambiamenti climatici.

I rifiuti in mare, visibili o depositati nei fondali di tutto il mondo Mediterraneo, sono al 90% costituiti da plastica. Non si dissolve mai, si riduce in micro particelle che vengono ingerite dai pesci, entrano nella catena alimentare arrivando fino ai nostri piatti. Tutto ciò deve cambiare e può partire da ognuno di noi che, modificando alcuni comportamenti quotidiani, può partecipare alla riduzione dei rifiuti in mare.

Come farlo? Con la giusta attenzione a ciò che gettiamo nel nostro WC.

Sono tantissimi i possibili oggetti inquinanti a cui dobbiamo prestare attenzione ricordando che la distanza tra il nostro bagno e il mare è meno di quella che si immagina. In quest’articolo sono evidenziati i 5 prodotti da non scaricare assolutamente nel nostro wc:

  1. COTTON FIOC E DISCHETTI STRUCCANTI: oggetti di uso decisamente comune non sono mai biodegradabili, per cui diventano masse informi, vere e proprie mine vaganti nei sistemi fognari. Essi costituiscono il 9% dei rifiuti spiaggiati. In sole 46 spiagge lungo la penisola sono stati trovati quasi 7mila cotton fioc, dimostrando quanti siano difficilmente smaltibili.
  2. OLIO DA CUCINA: è uno degli errori più comuni, ma non bisognerebbe mai versare l’olio da cucina nello scarico del Wc. Una volta raggiunto un qualsiasi specchio d’acqua superficiale, l’olio creerà una sottile pellicola impermeabile che impedirà l’ossigenazione.
  3. LE SALVIETTE UMIDIFICATE: alcune tipologie di salviette umidificate sono biodegradabili, ma quasi tutte contengono rayon o viscosa, facendo sì che la biodegradazione avvenga molto lentamente provocando un intasamento delle fogne.
  4. ASSORBENTI: gli assorbenti o i tamponi sono composti da cotone e plastica, quindi non vanno mai buttati nel water. In questo caso, sono capaci di creare problemi seri alle tubature domestiche, oltre che ai sistemi fognari.
  5. MOZZICONI DI SIGARETTA: non tutti sanno che sono altamente inquinanti e che, secondo Nbc News, sono i rifiuti maggiormente prodotti dall’uomo ancor prima della plastica. Scaricarli nel nostro wc non è quindi un’azione raccomandata.

Tali indicazioni sono solo alcuni accorgimenti che, quotidianamente, possono essere applicati per tutelare il nostro pianeta, a cui noi di Mycopriwater riserviamo un’attenzione particolare.

Login

Sei gia iscritto?
Esegui il login con i dati in tuo possesso.

Email
Password
Password Persa?
registrati

Gentili clienti,
causa emergenza nazionale interrompiamo la ricezione di ordini.

Lo staff di Mycopriwater