ricerca dettagliata

News e consigli

Rilassarsi con un bagno caldo
‹ torna indietro

Rilassarsi con un bagno caldo

È ufficiale: con un bagno caldo si dorme meglio, lo dice la scienza, confermando finalmente una teoria portata avanti da generazione in generazione. Un team di ricercatori dell’Università del Texas ha esaminato 5.322 soggetti per valutare gli effetti che il riscaldamento dell’acqua può portare al nostro riposo.

I parametri dello studio sono stati: il tempo impiegato ad addormentarsi, le ore di sonno totali e la qualità del sonno, quindi la durata dei vari stadi di addormentamento, dalla fase iniziale di veglia alla cosiddetta fase REM. L’analisi così svolta ha finalmente portato ad una conclusione: immergersi in vasca una o due ore prima di coricarsi, ad una temperatura che ruota intorno ai 40 - 43°, migliora la qualità del sonno e riduce anche il tempo necessario per addormentarsi di una media di 10 minuti.

Il sonno è infatti strettamente legato alla temperatura corporea, che tende ad abbassarsi un'ora prima di quando solitamente si va a dormire. I gradi continuano poi a diminuire mentre si dorme, raggiungendo il punto più basso nel momento in cui si dorme in profondità.

Al mattino, o più o meno quando si è abituati a svegliarsi, la temperatura interna torna a salire, creando una sorta di sveglia biologica in grado di farci sentire rigenerati e carichi dopo una rilassante notte di sonno. Il bagno caldo ha quindi la funzione di andare a stimolare il sistema termoregolatore del corpo migliorando il flusso sanguigno dagli organi interni.

Lo studio così effettuato ha avuto un’importante compito: confermare come il bagno sia un luogo essenziale della nostra casa, fondamentale per rilassarci e scaricare le tensioni della giornata, magari circondati dal giusto mix di accessori e sanitari in grado di ridare comfort al nostro corpo.

Login

Sei gia iscritto?
Esegui il login con i dati in tuo possesso.

Email
Password
Password Persa?
registrati

Gentili clienti,
causa emergenza nazionale interrompiamo la ricezione di ordini.

Lo staff di Mycopriwater